FATIMA

DATE PELLEGRINAGGIO > FATIMA 2018 ANNULLATO
MARCHE:
Fatima-Ávila
30 Maggio -05 Giugno 2018 (partenza Roma FCO)

Fatima, un luogo che colpisce per la sua semplicità quasi disarmante, dove le preghiere dei fedeli non si confondono nella folla, ma infondono pace e serenità.

Fatima è una cittadina della regione di Leira in Portogallo che, tra il 13 maggio e il 13 ottobre del 1917, fu il luogo in cui la Madonna scelse di rivelarsi a tre piccoli pastori di 7, 9 e 10 anni. I tre pastorelli, Francesco, Giacinta e Lucia, mentre portavano il gregge al pascolo, videro apparire all’improvviso una figura di donna vestita di bianco con in mano un rosario e avvolta in una nube bianca.

La Beata Vergine disse loro di essere stata mandata da Dio con un messaggio per ogni uomo, il cosiddetto “segreto”. Sei apparizioni in tutto alla “Cova D’Iria” che ebbero il dono di anticipare la storia di un secolo: l’arrivo del comunismo, la seconda guerra mondiale, l’attentato al Santo Padre Giovanni Paolo II, la deriva dell’ateismo moderno. A preparare i tre pastorelli a ricevere il messaggio della Beata Vergine Maria fu, tra l’aprile e l’ottobre del 1916, l’Angelo della Pace che dimostrò loro il modo in cui tutti dovremmo pregare, con fervore, attenzione e compostezza, e il rispetto che dovremmo mostrare a Dio durante la preghiera.

Elemento centrale del messaggio di Fatima è la devozione al Cuore Immacolato di Maria, proprio Lei che, nell’ultima apparizione del 19 agosto, chiese che venisse costruita in quel luogo una cappella in suo onore.

Negli istanti successivi avvenne un fenomeno molto particolare che fu chiamato “miracolo del sole”: i presenti, senza difficoltà, riuscirono a osservare il sole che roteava su se stesso divenendo multicolore.

Da allora Fatima si trasformò in un luogo di preghiera diventando uno dei più importanti Santuari Mariani del mondo.

Ávila

Ávila è sede vescovile ed è universalmente nota perché città natale di una fra le più grandi sante del cattolicesimo: Teresa d’Ávila, Dottore della Chiesa.
I monumenti più importanti:

  • Le antiche mura, tuttora intatte, la cui costruzione fu voluta sul finire dell’XI secolo dal re Alfonso VI e poi restaurate nel 1596 da Filippo II di Spagna.
  • la Cattedralemassiccio edificio che fa da bastione alle mura con torri, merli e beccatelli eretto in forme romanico-gotiche fra il XII e il XIV secolo a tre navate con abside romanica e preziose opere d’arte;
  • il Convento di Santa Teresa eretto nel 1636 nel luogo della casa di Santa Teresa: fanno parte del convento la cappella che è nella stanza dove nacque la Santa della quale c’è una statua in argento, la chiesa barocca e il giardino della casa antica. Di fianco al convento c’è il Museo de recuerdos Teresianos con reliquie della Santa;
  • la Iglesia de Mosén Rubi chiesa gotica dell’inizio del XVI secolo annessa a un convento domenicano e San Juan, chiesa della fine del XIV secolo dove fu battezzata S.Teresa.
  • la chiesa di Santo Tomé costruita dai Gesuiti nei secoli dal 1675 al 1687.

PROGRAMMA di MASSIMA:

30 maggio 2018
Ritrovo dei Partecipanti in Aeroporto Roma Fiumicino. Disbrigo Formalità d’Imbarco e Partenza per Lisbona. Arrivo, ritiro bagagli, incontro con la guida e inizio visita della Città, al termine Trasferimento a Fatima. Arrivo e Sistemazione in Camera. Cena, Rosario e Processione “au Flambeaux “. Pernottamento.
31 maggio 2018
Prima Colazione in Hotel. Santa Messa. Partenza Per la Via Crucis. Al Termine Visita di Valinos e Aljustrel. Rientro a Fatima e Pranzo. Nel Pomeriggio Partenza per le Visite di Batala e Alcobaça e Nazarè. Al termine Rientro in Hotel. Cena. Rosario e Processione “au Flambeaux “. Pernottamento.
01 giugno 2018
Prima Colazione in Hotel. Santa Messa in Cappellina. Rientro in Hotel. Pranzo. Nel pomeriggio Visita del Santuario e della Basilica della Santissima Trtinità. Cena. Rosario e Processione “au Flambeaux “. Pernottamento.
02 giugno 2018
Prima Colazione in Hotel. Partenza per Coimbra e Visita della Città. Pranzo. Partenza per Salamanca. Arrivo e Visita Città. Trasferimento in hotel cena e Pernottamento.
03 giugno 2018
Prima Colazione in Hotel. Partenza per Alba de Tormes. Arrivo e Celebrazione Santa Messa. Visita del Convento. Pranzo. Nel Pomeriggio partenza per la Avila. Arrivo e Visita della Chiesa Natale di Santa Teresa e della Cattedrale. Al Termine Trasferimento in Hotel. Cena e Pernottamento
04 giugno 2018
Prima Colazione in Hotel. Partenza per Lisbona. Pranzo. Arrivo e Celebrazione Santa Messa al Crtisto Rei. Al termine Trasferimento in Hotel. Cena e Pernottamento
05 Giugno 2018
Prima Colazione in Hotel. Santa Messa di Chiusura Pellegrinaggio. Trasferimento in Aeroporto, Disbrigo formalità d’imbarco e Partenza per l’Italia.

Per informazioni:

SEZIONE MARCHIGIANA

Piazza della Madonna, c.p. 127

60025 Loreto

Tel. +39 071 7501462 Cell +39 345 6210609

e-mail: marchigiana@unitalsi.it

 

I commenti sono chiusi.