Epifania 2018

“…Allora Erode, chiamati segretamente i Magi, si fece dire da loro con esattezza il tempo in cui era apparsa la stella e li inviò a Betlemme dicendo: «Andate e informatevi accuratamente sul bambino e, quando l’avrete trovato, fatemelo sapere, perché anch’io venga ad adorarlo»….” (Mt 2, 7-8)

Non chiunque cerca il Signore lo trova anche perché non chiunque lo cerca per lo fa per trovarlo. Il vangelo di oggi è un esempio a proposito. I magi non sono i soli a cercare Gesù, anche Erode lo cerca, si informa su di lui. Erode lo cerca per evitarlo, per metterlo a tacere, per spegnerlo. Sentir parlare del Signore lo turba. I magi lo cercano per incontrarlo, per adorarlo. Trovare la sua stella li riempie di gioia. Tutto questo ci fa capire che l’incontro con il Signore richiede un coinvolgimento totale, una conversione, un fare spazio al Signore. In questo senso chiunque può trovare Gesù perché l’Epifania rimane un evento attuale per chi non vuole dimorare nelle tenebre, per chi desidera che la Luce del Signore risplenda nella propria vita.

Buona festa di Epifania!

 

Questa voce è stata pubblicata in HOME. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.